BACK
PAST Exhibitions
Davide Coltro

Davide Coltro. Inter Mirifica 2.0
From 14.03.2013 to 04.05.2013

Davide Coltro -Inter_Mirifica 2.0 (Gates)
Inter_Mirifica 2.0 (Gates)
2013
MD-System 19
30 x 40 cm
Davide Coltro -Inter_Mirifica 2.0 (Jobs)
Inter_Mirifica 2.0 (Jobs)
2013
MD-System 19
30 x 40 cm
Davide Coltro -Inter_Mirifica 2.0 (Negroponte)
Inter_Mirifica 2.0 (Negroponte)
2013
MD-System 19
30 x 40 cm  
Davide Coltro -Inter_Mirifica 2.0 (Paik)
Inter_Mirifica 2.0 (Paik)
2013
MD-System 19
30 x 40 cm

Inter_Mirifica 2.0 è un’installazione performativa realizzata da una serie di quadri elettronici, ispirata al documento “Inter Mirifica” del Concilio Ecumenico Vaticano II, approvato il 4 dicembre del 1963. In questo decreto conciliare si parla delle meravigliose invenzioni dell’ingegno umano che sono i mezzi di comunicazione sociale, allora limitati a radio e televisione, del loro uso adeguato allo sviluppo civile, culturale e spirituale dell’uomo. In un certo senso è come se fosse stata concepita, con estremo anticipo, la possibilità di un’arte connessa con lo sviluppo tecnologico, richiamandone il necessario impegno sociale, morale e spirituale, dalla quale mai potrà separarsi per essere portatrice dei valori universali scritti nella coscienza naturale di ogni uomo. La sfida artistica di Davide Coltro è di trasporre sulla superficie tecnologica, composta dai suoi quadri elettronici, una traccia visiva del percorso meditativo su questi argomenti.
L‘installazione si configura come una lunga striscia digitale, composta di nuclei separati ma interagenti tra loro tramite una serie di icone che la animano, con mutamenti formali e meta-mutamenti nei valori digitali di luce e colore. Il tentativo è di avvicinarsi, almeno concettualmente, al divenire della realtà osservabile per seguirne l’effetto percettivo sui nostri sensi.
In particolare, si tratta di Nature Morte Continue che interagiscono in composizioni a tre schermi elettronici, ispirate a famosi personaggi che hanno influito, con la propria esistenza, sulla cultura, sull’arte, sulla natura e sulla tecnologia a livello globale.

———

Inter_Mirifica 2.0 is a performative installation, carried out by a series of control panels inspired by the document “Inter Mirifica” of the Second Vatican Ecumenical Council, adopted on 4 December 1963. In this conciliar decree speaks of the wonderful inventions of the human mind which are the means of social communication, then limited to radio and television, their proper use to the civil, cultural and spiritual. In a way it’s like it was designed, with great anticipation, the possibility of an art connected with technological development, recalling the commitment necessary social, moral and spiritual, from which it never can split off to be the bearer of universal values written in natural conscience of every man. The artistic challenge of Davide Coltro is to transpose on the technology surface, consisting of its control panels, a visual trace of the path meditation on these topics.
The installation takes the form of a long strip digital, composed of separate cores but interacting with each other through a series of icons that animate it, with changes and formal meta-changes in digital values ??of light and color. It is an attempt to approach, at least conceptually, to the becoming of observable reality to follow the perceptual effect on our senses.
In particular, it is Continuous Still Lifes that interact in three electronic screens compositions, inspired by famous personalities who have influenced, with their own lives, culture, art, nature and technology globally.